Cronaca

Ragusa, due arresti per droga

Nel pomeriggio di ieri il Norm di Ragusa ha effettuato un servizio mirato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle piazze. I militari, appostati nei pressi di una piazzahanno subito individuato un gruppetto di ragazzi che facevano dei movimenti strani e sono intervenuti quando hanno chiaramente visto lo scambio di denaro per un piccolo involucro che hanno scoperto essere hashish.

Lo spacciatore, un marocchino 27enne è stato trovato in possesso di 7 piccoli involucri di hashish e, nella sua abitazione, di un bilancino di precisione, è stato pertanto arrestato in flagranza per il reato di spaccio aggravato perché il ragazzo a cui aveva venduto la sostanza è risultato essere un minorenne marocchino. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari perché incensurato ed i 5 grammi di stupefacenti con il bilancino sequestrati. Il minore è stato segnalato alla Prefettura di Ragusa quale assuntore di stupefacenti.
L’attività dei militari è però continuata e ad essere controllato questa volta è stato un 23enne ragusano, già noto alle forze di polizia, che da tempo era stato visto frequentare giovani assuntori di stupefacenti. Il ragazzo, da subito mostratosi agitato e nervoso, ha negato di possedere qualsiasi tipo di sostanza vietata, ma a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 150 grammi di marijuana che sicuramente avrebbe venduto ad amici e conoscenti. Lo stupefacente è stato rinvenuto occultato in un sacco nero della spazzatura ed è stato pertanto sequestrato. Anche per il giovane il pm ha disposto gli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.