Appuntamenti Attualità

ASTE GIUDIZIARIE: VESCOVO RAGUSA “NON SPINGERE PERSONE NEL BARATRO”

Il grido del Battista “Non ti e’ lecito” (Non licet) e’ risuonato nella basilica di San Giovanni, a Vittoria, nel corso di un convegno che ha voluto dare risalto al fenomeno delle aste giudiziarie che, di recente, troppo spesso hanno privato le persone piu’ deboli della casa e della dignita’.
L’appuntamento e’ stato inserito nel programma dei festeggiamenti patronali e si e’ tenuto all’interno della Basilica proprio per evidenziare come questo dramma sia sentito dalla Chiesa e fatto proprio dall’intera comunita’ ecclesiale.
Il vescovo di Ragusa, monsignor Carmelo Cuttitta ha auspicato un’applicazione delle leggi e delle normative che evitino alle persone e alle famiglie di precipitare nel baratro. “Si innescano – ha evidenziato – meccanismi perversi che cercano di strappare persino l’ultimo respiro a persone gia’ provate dalle difficolta’.
Come Chiesa locale siamo impegnati a tutelare le situazioni di difficolta’ e ci auguriamo che anche le banche, il sistema della giustizia, gli enti pubblici trovino il modo di non creare ulteriori difficolta’ a chi gia’ vive situazioni molto critiche e di porre in essere ogni utile iniziativa”. Secondo monsignor Cuttitta la migliore risposta a queste emergenze rimane quella di attivare le reti familiari e di prossimita’: “Familiari, parenti, amici sono i primi – spiega il vescovo – che possono far sentire la propria vicinanza a chi vive in solitudine queste difficolta’”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.