Appuntamenti Attualità

L’aeroporto di Comiso non retrocederà

L´aeroporto di Comiso manterrà la sua piena operatività: così ha deciso l’ assemblea dei soci So.A.Co. Spa tenutasi ieri pomeriggio in aggiornamento alla seduta dello scorso primo agosto. Sul tavolo la delicata questione della società di gestione dell’aeroscalo di Comiso, presenti al tavolo il management di So.A.Co Spa, il sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari e l’assessore al bilancio del Comune, Manuela Pepi, il collegio sindacale e l’avvocato Salvatore Nicolosi, quale liquidatore di Intersac Holding Spa.

«Il mantenimento della piena operatività dell’aeroporto – dichiara il sindaco Maria Rita Schembari- è stato il motore trainante dell’intera assemblea dei soci, che ha discusso e ragionato sulla scorta dell’obiettivo comune di garantire la piena continuità dei servizi aeroportuali. Oggi, rispetto alla situazione che si profilava fino al maggio scorso, le novità più salienti riguardano sia l’espletamento definitivo del bando per l’assegnazione di servizi all’interno dell’aerostazione, sia l’imminente pubblicazione del bando per l’incremento dei flussi turistici che, in uno con il nuovo piano industriale e con il piano di ristrutturazione aziendale che So.A.Co. provvederà, entro tempi brevissimi, ad approntare e presentare ai soci, pongono la gestione sotto migliori e più rosee prospettive.

Il comune nominerà propri consulenti legali che, unitamente a quelli nominati da So.A.Co. e da Intersac, parteciperanno attivamente allo sviluppo delle soluzioni percorribili.
Intanto però da Comiso per Roma, nonostante i voli siano stati sempre pieni, non si potrà volare fino al 28 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.