Appuntamenti Economia

Scicli, Sinistra Italiana mostra perplessità sul bilancio

RIFLESSIONI SU #BILANCIO. Ci sono molti argomenti per sostenere o non sostenere un bilancio. Alcuni attengono aspetti “tecnici”. Altri la distribuzione delle risorse. Altri attengono aspetti “politici” (lo sono in varia misura anche gli altri due ).

Fra questi ultimi si collocano tutti quei provvedimenti che vanno ( o non vanno) verso il significato politico del bilancio e la coerenza con la visione politica del governo ( se ce l’ha o ha detto che l’avrebbe avuta).

A questo punto, è il momento di pensare al bilancio e alle manovre gestionali che lo accompagnano, incluse dunque modalità di imposizione delle tasse (es: come si tiene conto dell’evasione è più ancora dellelusione) , ma anche di riscossione delle tasse, come azioni politiche che vanno giudicate come tali.

Oggi un discrimine importante o essenziale per valutare un bilancio è rappresentato dalla partecipazione. Proprio perché il bilancio partecipativo non si attua in un giorno , è necessario dimostrare di effettuare almeno un gradino all’anno, a cominciare dal bilancio partecipato, che già dimostrerebbe l’abbandono di autoreferenze e di mancate trasparenze.

Un secondo punto, irrinunciabile per legge, è l’applicazione – o meno – della “ democrazia partecipata”, compresa la rendicontazione sul l’impiego dei finanziamenti precedenti.

Rientra pienamente nella valutazione politica perlomeno l’avvio di forme di concertazione sul l’impiego di entrate “già destinate”, come la tassa di soggiorno, ma anche i proventi di attività ( come la gestione turistica di siti comunali).

Necessario poi che il bilancio rechi notizie su entrate straordinarie ( per Scicli si è tanto parlato di 4 milioni di euro x i danni alluvione gennaio 2017).

Una mancata consultazione popolare sul triennale rappresenta anch’essa una valutazione politica che deve essere condotta.

Oggi Non ci sono ragioni per avallare bilanci “chiusi” e autoreferenzali. È il momento di far comprendere con chiarezza che il bilancio non è un mero atto contabile, ma rappresenta lo strumento principe della gestione politica di un comune e pertanto ne rappresenta pienamente la visione verso cui essa si muove. O non si muove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.